Passaporto: necessario, con validità residua di non meno di tre mesi alla data di ingresso.

Visto: A partire dal 2019 non si paga piu’ il visto di ingresso per entrare in Uzbekistan. Verrà messo il timbro nel passaporto all’ arrivo in Aeroporto in Uzbekistan.

Fuso orario: + 4 ore rispetto all’ Italia, + 3 ore quando in Italia vige l’’ora legale.

Sicurezza: Il paese e soprattutto i siti archeologici, sono oggetto di misure di controllo e non hanno sinora presentato particolari problemi di sicurezza, sia sul piano dell’ordine pubblico sia di fenomeni di criminalità a danno ai viaggiatori e turisti. Le Autorità hanno predisposto misure adeguate per garantire la sicurezza sul territorio.

Ogni straniero che arriva in Uzbekistan deve essere registrato dal momento dell’ingresso nel paese. La registrazione viene effettuata automaticamente al momento del check-in in hotel. Il vostro hotel vi fornirà un modulo di registrazione che è necessario conservare sul passaporto per l’intero viaggio, che se necessario, dovrà essere presentato ai rappresentanti dei servizi statali. Quando lascerete l’Uzbekistan, sotto controllo dei passaporti, il modulo sarà controllato.

Clima: per decidere la partenza per l’Uzbekistan, consigliamo la primavera e l’autunno in quanto le temperature si presentano piu’ miti. Generalmente, infatti le estati sono molto calde e asciutte, mentre gli inverni freddi e secchi. Il periodo ideale sarebbe da metà marzo, aprile, maggio, giugno, da metà agosto, settembre, ottobre, novembre, dicembre.

In base al tipo di tour, e alla stagione, ricordate sempre di portare vestiti adeguati alla visita dei siti religiosi, abiti caldi in caso viaggerete in inverno, ma attenzione che gli hotel e i ristoranti sono molto riscaldati d’inverno, mentre in estate aria condizionata.

Assicurazioni: prima di partire per il viaggio in Uzbekistan, sarà utile effettuare una assicurazione sanitaria che comprenda anche il rimpatrio.

Sanità: Il pronto soccorso in Uzbekistan è gratuito. Poiché i medicinali non sono di provenienza europea, è spesso difficile valutare le caratteristiche e le compatibilità di quelli disponibili. Si consiglia quindi di portare con sé un’adeguata scorta di medicinali necessari. Si consiglia un’attenta osservanza delle norme igienico sanitarie: bere solo acqua in bottiglia.

Moneta: presso le banche e gli uffici di cambio negli hotel, è possibile cambiare €uro e dollari statunitensi in Sum uzbeko. (Gli uffici non accettano banconote se sono vecchie, logore, strappate o accartocciate). Le banconote sono accettate solo in succursale della Banca nazionale dell’Uzbekistan.

In Uzbekistan, le carte di credito Visa non sono comuni al di fuori dei ristoranti e degli hotel. Nei negozi è meglio pagare in contanti.

Accesso Internet in Uzbekistan può essere ottenuto in luoghi in cui sono presenti Wi-Fi point: hotel, caffè, ristoranti, centri commerciali. Per chi desidera avere internet in qualsiasi luogo, consiglio di informare Golden Terra Travel che provvederà all’acquisto della scheda prima del vostro arrivo.

Prefisso per l’Italia 0039 – Prefisso dall’Italia 00998

La lingua ufficiale in Uzbekistan è l’Uzbeko ed il russo, l’inglese si sta diffondendo ma piu’ nei centri; per questo l’aiuto di una guida locale sarà essenziale.

La procedura di partenza in aeroporto è semplice: è necessario effettuare il check-in, passare i controlli attraverso servizi di sicurezza, per salire sull’aereo. Per i voli internazionali, i viaggiatori sono invitati ad arrivare in aeroporto 2-3 ore prima della partenza. Prima di lasciare l’hotel, verificare di avere il passaporto e il modulo di registrazione dell’hotel che vi è stato consegnato all’arrivo. I vostri biglietti aerei.

AMBASCIATA D’ITALIA A TASHKENT

ULITSA YUSUF XOS XODJIB 40
100031 TASHKENT, 
Tel.: 00998 71 2521119 – 2521120 – 2521121 – 2521123
Fax: 00998 71 1206606
Cellulare per emergenze (attivo ore di chiusura degli Uffici): 00998 90 8081369